Fin da ragazzina, ho sempre saputo cosa mi sarebbe piaciuto fare da “grande”: raccontare. Nella mia mente posso visualizzare quasi tutto sotto forma di storie da raccontare, e non solo a parole.

Un biglietto da visita, una brochure o un sito web realizzati seguendo determinati paradigmi possono, anzi dovrebbero, dire molto di chi li possiede e trasmettere delle sensazioni. Questa consapevolezza mi ha spinto a studiare Web Design e Corporate Storytelling, rafforzando in me l’idea che veste grafica e contenuti siano due percorsi intrinsecamente intrecciati.

La mia avventura nel digital, però, è iniziata molto prima del mio percorso di studi. Frequentavo ancora il liceo quando ho fondato The Vampire Diaries Love, uno dei principali fansite italiani dedicati alla serie televisiva omonima, e, successivamente, Bloody Daily, la rivista digitale lanciata con la collaborazione del sito ufficiale.

Un progetto nato per caso ha avuto un successo che non avrei potuto prevedere e mi ha insegnato tantissimo, gettando le basi di quello che sarebbe stato il mio percorso professionale.

Oggi lavoro come Content Specialist in Bizen, un’agenzia digital focalizzata su strategia e analisi dei dati per far crescere le aziende, abbattendo la tradizionale separazione tra le vendite e il marketing. Io mi occupo soprattutto di copywriting, cioè aiuto i clienti a comunicare in modo strategico sul web e sui social media, scrivendo testi SEO-friendly (ottimizzati per i motori di ricerca) che possano migliorare l’esperienza dell’utente e far emergere la personalità del brand.

In questo spazio online, invece, condivido le mie passioni e cerco di far conoscere storie, sia personali che di brand, che penso valga la pena raccontare perché ci sono tantissime realtà e persone, magari ancora poco conosciute, che meritano di brillare.

Internet e i Social Media dovrebbero servire anche a questo: farci brillare nella direzione della persone giusta, per la quale la nostra storia, o quella che stiamo raccontando, può fare la differenza.